“100 impianti in 100 Comuni d’Italia”. Al via la campagna ENER per la diffusione del fotovoltaico

Number of View: 3057

“100 impianti in 100 Comuni d’Italia”. Al via la campagna ENER per la diffusione del fotovoltaico

martedì 2 febbraio 2010 ore 19:18

"100 impianti in 100 Comuni d'Italia". Al via la campagna ENER per la diffusione del fotovoltaico

Arrivano nei Comuni di Alviano, Attigliano, Giove, Guardea, Lugnano in Teverina, Otricoli, Penna in Teverina, gli impianti fotovoltaici del progetto “100 impianti in 100 Comuni d’Italia”, iniziativa dell’associazione ENER (Ente Nazionale delle Energie Rinnovabili) patrocinata dal Ministero dell’Ambiente. Il progetto sarà presentato Sabato 06 Febbraio 2010 alle ore 10,30 presso la Sala Convegni del Castello di Alviano (TR) a cui parteciperà anche l’Assessore all’Ambiente della Provincia di Terni Fabrizio Bellini. L’Ente ha lo scopo di concorrere alla promozione e utilizzazione delle energie da fonti rinnovabili in un rapporto equilibrato tra insediamenti e natura; promuove la ricerca e lo sviluppo tecnologico finalizzato all’utilizzo delle fonti rinnovabili ed all’uso razionale dell’energia (www.eneritalia.org).

ENER si impegna a promuovere nel territorio Comuni di Alviano, Attigliano, Giove, Guardea, Lugnano in Teverina, Otricoli, Penna in Teverina, la realizzazione di 350 impianti fotovoltaici destinati a nuclei familiari. Pertanto emetterà un bando pubblico rivolto ai cittadini dove verranno esplicate le condizioni tecniche ed economiche inerenti la realizzazione degli impianti. Il bando, che ha come partner tecnico la ENERGESCO, una ESCO leader nazionale sul 3 kw integrato che si occupa della realizzazione, installazione e manutenzione degli impianti, disciplina le procedure per la concessione e per l’erogazione di finanziamenti a copertura dell’intera spesa per interventi di realizzazione di 350 “impianti fotovoltaici in legno/metallo” di potenza pari a 3 kw, collegati alla rete del distributore locale di energia elettrica. Per l’installazione è utile una superficie di circa 25 mq. L’impianto dovrà essere preso in dotazione per almeno 20 anni. Qualsiasi guasto che si dovesse verificare in questo arco di tempo sarà addebitato ad ENERGESCO.

I gazebo fotovoltaici – spiega Marco Elisei di ENERGESCO – permetteranno a 350 famiglie di avere un gazebo in legno/metallo praticamente gratuito e risparmiare circa 600 euro l’anno sulla bolletta dell’energia elettrica. Inoltre si contribuirà a ridurre la produzione di CO2, con un passo importante nella lotta per l’inquinamento.

FONTE: http://www.orvietonews.it/it/?page=notizie&id=23534

/———————-/

Image

Nello spazio del Blog di RAINEWS 24, parliamo di risorse negate ai cittadini. Josephine Alessio intervista Marcello Trento, presidente di ENER, l’ Ente Nazionale Energie Rinnovabili

 

Bando per l’assegnazione di 10000 impianti fotovoltaici per elettricisti installatori

 

Il convegno nazionale di ENER “Ente Nazionale Energie Rinnovabili”  tenuto a Fiuggi patrocinato dal Ministero dell’Ambiente della Tutela del  Territorio e del Mare ha dato inizio al progetto “100 impianti fotovoltaici in 100 Comuni d’ Italia”

ATTI DEL CONVEGNO

RASSEGNA STAMPA

FOTO IMPIANTI

PROTOCOLLO ENER REGIONE PUGLIA

ENER  promuove nella Regione Puglia il  progetto denominato “100 impianti fotovoltaici in 100 Comuni d’ Italia”, è stato firmato un protocollo da il Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, ed il Pesidente di ENER Marcello Trento.

RASSEGNA STAMPA

 

ENER – Ambiente festival 2009

ENER ha contribuito alla manifestazione Ambiente festival 2009 (Rimini, 22 ottobre – 2 novembre 2009) è un’iniziativa di divulgazione popolare per diffondere una nuova cultura dell’ambiente più consapevole, incentrata sulla responsabilità diretta di cittadini, imprese, istituzioni e associazioni per uno sviluppo sostenibile ed eco-compatibile. Una manifestazione, rivolta al grande pubblico, capace di unire momenti di confronto istituzionale con il dibattito scientifico, attività di formazione e divulgazione con iniziative di carattere ludico e culturale. PROGRAMMA

Convegno Nazionale
“100 impianti fotovoltaici in 100 comuni d’Italia”

Teatro comunale gremito ieri sera a Fiuggi, presenti molti sindaci da varie parti d’Italia e numerosi esponenti istituzionali, per la presentazione del progetto promosso da Ener  “100 impianti fotovoltaici in 100 comuni d’Italia”. Il progetto prevede la costruzione di 10.000 micro centrali elettriche da 3 kw per un totale di 30 MGW che saranno realizzate nell’arco di 18 mesi con un investimento pari a 200 milioni di Euro. Il progetto avrà un notevole impatto anche sul mondo del lavoro per la grande quantità di manodopera che verrà  utilizzata.

Numerosi gli interventi che si sono succeduti, moderati dal giornalista di Rai news24 Carlo Cianetti. Il partner tecnologico Energesco ha illustrato il modello di business integrato a favore delle P.A. che offre formule finanziarie innovative abbinate a molteplici soluzioni tecniche. Il presidente di Energesco, ing. Venturini, insieme al direttore mercato dott. Elisei, hanno illustrato ai presenti le peculiarità del progetto oggetto del convegno, invitando i sindaci ad approfittare di questa opportunità, per farne una grande operazione di Marketing territoriale.

Da parte di Ener ci sono state delle richieste molto precise ai rappresentanti istituzionali, volte a migliorare la diffusione delle energie rinnovabili nel nostro Paese. “Il mercato delle rinnovabili in Italia, nonostante l’elevato livello di incentivazione non è cresciuto molto. Il rapporto presentato dal GSE (Gestore servizi elettrici), ha evidenziato come nel 2007 l’incremento del nostro paese in un semestre sia eguagliato in un solo mese dalla Spagna”. “Una delle ragioni è che se ne parla troppo poco e i cittadini non sono sufficientemente informati”, ha affermato il presidente di Ener prof. Marcello Trento. “Un altro nodo importante sono i troppi adempimenti burocratici necessari per realizzare un impianto”. Il prof. Marcello Trento ha chiesto al vice Ministro all’Ambiente della tutela del territorio e del mare, on.Menia, di adoperarsi affinchè vengano snellite tutte queste procedure. Sempre Trento  ha annunciato che Ener proporrà al Parlamento italiano una modifica alla legge che prevede lo scambio sul posto di energia. “Se fosse possibile scambiare l’energia prodotta anche a distanza (oggi è possibile farlo solo sul posto n.d.r.) anche i cittadini, che vivono in condomini, avrebbero la possibilità di accedere alle energie rinnovabili”. Ener ha già pronta una soluzione a questo problema: far nascere delle cooperative locali alle quali potranno aderire tutti i cittadini che vorranno investire nelle rinnovabili. A tal proposito sono già nate Enercoop Prato e Enercoop Bellizzi (Sa) che a breve realizzeranno impianti fotovoltaici da 200 Kw.

Infine Trento si è rivolto all’assessore della regione Lazio De Angelis invitandolo a clonare un progetto simile per le piccole e medie imprese.

Rassegna stampa convegno Fiuggi

ENER Ente – Nazionale per le Energie Rinnovabili  ente promotore dell’iniziativa , Energesco S.r.l individuato come partner tecnico dell’iniziativa, l’ente pubblico “il Comunepatrocinatore dell’iniziativa sul proprio territorio, da sempre sensibili e impegnati nelle tematiche energetiche ed ambientali sui temi dello sfruttamento delle Fonti Energetiche Rinnovabili,  promuovono un progetto, denominato “100 IMPIANTI IN 100 COMUNI “.

 

ENER                            Image

 

mainpic.jpg

 

Art. 3 SCOPI DELL’ASSOCIAZIONE

3.1 L’associazione ha lo scopo di concorrere alla promozione e utilizzazione della fonte rinnovabile in un rapporto equilibrato tra insediamenti e natura.

3.2 Promuove la ricerca e lo sviluppo tecnologico finalizzato all’utilizzo della risorse rinnovabili e all’uso razionale dell’energia.

3.3 Si impegna a raccogliere, elaborare e diffondere dati e ogni informazione utile alla conoscenza delle problematiche correlate all’uso della fonte rinnovabile attraverso i mass – media e qualsiasi altro mezzo di divulgazione, ivi comprese pubblicazioni per conto terzi che non siano in contrasto con lo scopo sociale dell’associazione.

3.4 Si impegna, altresì, in tutte le azioni sopra riportate, ad evidenziare la valenza ambientale della produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile in funzione del risparmio energetico e della riduzione delle sostanze inquinanti responsabili del degrado dell’ambiente sia locale che globale.

3.5 Si impegna ad intrattenere rapporti con le istituzioni pubbliche al fine di rappresentare in queste sedi le esigenze dell’associazione e dei suoi associati.

Tratto dallo Statuto ENER

FONTE: http://www.eneritalia.org/

Un pensiero riguardo ““100 impianti in 100 Comuni d’Italia”. Al via la campagna ENER per la diffusione del fotovoltaico

  • 25/06/2011 in 15:22
    Permalink

    tanto per chiarezza degli impianti promessi da ener ed energesco e promossi da vari comuni e politici vari non ne e’ stato consegnato nessuno anzi quei pochi pannelli consegnati in umbria sono risultati rubati e posti sotto sequestro ,le finanziarie invece bussano alla porta dei cittadini che si sono indebitati per 23mila euro senza avere nulla. visitate ”sputtaniamo la sola dei mille tetti fotovolyaici” su facebook grazie

I commenti sono chiusi