Ghiacciai, Vatinno: «Pericolo scioglimento, il Governo Berlusconi cosa fa?»

Number of View: 1212
11 Gennaio 2011
«Un recentissimo studio dell’Università di Calgary in Canada, e pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica Nature, ha messo in luce il preoccupante dato del probabile scioglimento a fine secolo del 75% dei ghiacciai alpini e del 70% di quelli neozelandesi, mentre il persistere dell’attuale livello di emissioni di gas serra porterebbe al 3000 alla fusione dell’intero Antartide occidentale ed ad un innalzamento di ben 4 metri del livello del mare con sommersione di molte isole ed anche parte di terraferma».Il rischio è stato messo in luce dal resposabile Ambiente di Alleanza per l’Italia Giuseppe Vatinno, che ha poi sottolineato l’assenza sul tema del Governo italiano: «Ci aspetteremo che il governo si sensibilizzi sulla tematica dei cambiamenti climatici con azioni concrete e mirate, come, ad esempio, una conferenza programmatica ad hoc; infatti tutti i più grandi Stati del mondo dagli Usa, alla Germania, alla Francia al Regno Unito sono molto attivi e propositivi; l’Ambiente per il governo Berlusconi non pare affatto una priorità avendo Tremonti addirittura ridotto i fondi ministeriali».

FONTE: http://www.alleanzaperlitaliaenna.it/alleanzaperlitalia.it/ghiacciai-vatinno-lpericolo-scioglimento-il-governo-berlusconi-cosa-far.html