La Nooa: “Il riscaldamento della terra è innegabile”. Obama: “Subito una legge, sarò l’avvocato del clima”

Number of View: 661

La Nooa: “Il riscaldamento della terra è innegabile”. Obama: “Subito una legge, sarò l’avvocato del clima”

29 luglio 2010

obama4I dieci anni dal 2000 al 2009 sono stati i più caldi dal 1880. È quanto afferma l’Agenzia Usa per lo studio degli Oceani e l’Atmosfera (Nooa) secondo la quale a questo punto il riscaldamento globale è “innegabile” e non più una teoria apocalittica. Prendendo in considerazione le due decadi precedenti, gli anni ‘80 e ‘90, ognuna è stata più torrida della precedente con il 2000 a segnare valori ancora maggiori.

Ieri, in tema, il presidente Barack Obama si è impegnato ieri a continuare la sua battaglia per l’adozione di una legislazione destinata a contrastare il riscaldamento terrestre, nonostante una drastica revisione al ribasso delle ambizioni sull’approvazione di una nuova legge nel settore energetico al Senato. Al termine di una riunione con dirigenti democratici e repubblicani delle due Camere del Congresso, Obama ha garantito che il progetto in corso di discussione al Senato è soltanto all’inizio.

Questa legge è “un passo importante in una buona direzione”, ha dichiarato il presidente. “Ma voglio insistere sul fatto che questo non è che il primo passo: ho l’intenzione di continuare a fare l’avvocato di una riforma più ampia sul clima”, ha aggiunto.

Giovedì scorso, i democratici del Senato hanno imposto una battuta d’arresto a un vasto progetto di legge sull’energia e il cambiamento climatico, grande priorità del presidente. Obama si era speso molto per convincere il Congresso ad approvare tale disegno di legge.

FONTE. http://magazine.quotidiano.net/ecquo/ecquo/2010/07/29/la-nooa-il-riscaldamento-della-terra-e-innegabile-obama-subito-una-legge-saro-lavvocato-del-clima/   1/06/2011