l’Europa, sanziona i caminetti di Torchiarolo!!!!!!!!!!!

Number of View: 1223

l’Europa, sanziona i caminetti di Torchiarolo!!!!!!!!!!!

pubblicata da Adele Dentice il giorno lunedì 17 gennaio 2011 alle ore 17.20

La mortalità per tumori aumenta a Tochiarolo , 15 nel 2009 e fino ad agosto del 2010  15  la causa è il Pm 10 non certo prodotto dall’impianto di Cerano, della Montedison o dall’incenertore di rifiuti speciali di Surbo, la causa, quella vera , per cui l’Europa sanziona il Comune del brindisino  è determinato dalla biomassa legnosa degli impianti tradizionali ovvero i caminetti oltre alle attività agricole tradizionali (bruciatura di erba secca). Quindi come la proliferazione della diossina tarantina è stata determinata dai contadini locali  , non certo dall’Ilva, così a Torchiarolo la colpa è delle abitudini tradizionali degli abitanti  che ancora si riscaldano con il caminetto come si è sempre fatto da millenni.

Sembra quindi che l’Europa dia ragione all’Enel che circa 3 anni fa dichiarava che non c’era nessun nesso scientifico di causalità tra la presenza della Centrale ‘Federico II’ a Cerano e l’inquinamento atmosferico rilevato a Torchiarolo “se non, eventualmente, in misura minima”. Cioè appena un 10 % come si evince dai dati prodotti dal’Enel che attribuisce alla combustione del legno un bel  30% di responsabilità di produzione di particolato

Oggi  finalemete e diremo  che ce l’aspettavamo , l’Europa, sollecita nel valutare e indagare sulle cause dell’inquinamento “casalingo” ha dato ragione all’Enel  e i cittadini di torchiarolo sino al 31 gennaio 2011 dovranno rimanere senza caminetti a meno che non si dotino di caldaie a gas o a carbone , così saranno sicuri di non inquinare

 

 

FONTE:http://www.facebook.com/note.php?note_id=10150387015805381&id=1622420538
26/05/2011