NUCLEARE: NAPOLI (PDL), MI RICONOSCO NELLA LINEA DI BARACK OBAMA

Number of View: 981

ASCAASCA – ven 10 giu 2011

(ASCA) – Roma, 10 giu – ”Trovo che la linea di Barack Obama

sul nucleare sia quella piu’ saggia. All’indomani del dramma

di Fukushima, Obama non ha tentennato un secondo: si va

avanti, approfondendo gli aspetti della sicurezza e studiando

nuove misure, ma si va avanti. Che cosa significa? Significa

che non viene ritirato il Fondo di garanzia di circa 14

miliardi di dollari stanziato dal Congresso nel 2010 per

riprendere la costruzione del reattore di Three Miles Island,

bloccato dopo la fuga radioattiva nel 1979”. Lo afferma il

vicepresidente dei deputati del Pdl, Osvaldo Napoli.

”Cosi’ si comporta un grande Paese il cui ceto politico

non sia composto da viole mammole e voltagabbana. In Italia –

continua Napoli – siamo sommersi da una cascata di populismo

post-ideologico, dal santorismo e dal grillismo. Tutte

circostanze che non solo ci allontanano, ma fanno apparire

l’Europa come un miraggio. Per sottrarmi alle esalazioni di

questi nuovi cattivi maestri non mi rechero’ a votare

domenica ed esorto gli italiani a fare altrettanto”.

FONTE: http://it.notizie.yahoo.com/nucleare-napoli-pdl-mi-riconosco-nella-linea-di-134300627.html